Sab. Nov 21st, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Pallavolo Teatina a Baronissi per ritrovare serenità

2 min read

Domani al Pala Irno di Baronissi, con fischio d’inizio alle ore 18, torna in campo La Mimosa Pallavolo Teatina contro la Due Principati, nell’ultima partita del 2015. Le campane sono reduci dalla vittoria netta ai danni dell’Olimpia Volare Benevento, che ha permesso a capitan Pericolo e compagne di agganciare il quarto posto nel girone H di serie B2, in condominio con il Potenza, mentre le biancorosse teatine vengono dalla sconfitta contro la Fiamma Torrese. L’umore in casa Due Principati è altissimo con le ragazze di mister Pierpaolo Veglia che vogliono centrare la terza vittoria consecutiva che darebbe seguito all’ottimo momento e proietterebbe la matricola terribile Baronissi in piena lotta play-off. Umore opposto in casa Pallavolo Teatina reduce dallo stop di Torre Annunziata ma soprattutto turbata dalle vicissitudini dell’ultima settimana. Come noto Andrea D’Arielli non è più l’allenatore della squadra biancorossa che è stata affidata al suo vice ed allenatore della prima divisione teatina, Mirko Longobardo che guiderà la squadra fino al termine della stagione. Per Longobardo, dopo l’esperienza dello scorso anno con la Pallavolo Cepagatti in serie C, è la prima opportunità da capo allenatore in una squadra di serie B2, campionato assaporato però da giocatore fino a qualche stagione fa. L’obiettivo del nuovo allenatore della Pallavolo Teatina è quello di riuscire a far ritrovare la giusta serenità ad un ambiente turbato dalle ultime vicende, non ultimo l’addio della schiacciatrice Ilaria Barbaro che non è riuscita ad ambientarsi a Chieti ed esprimersi al meglio delle sue potenzialità. La trasferta di Baronissi non si presenta dunque certo semplice, considerando il valore delle campane oltre che per le problematiche fisiche di alcune giocatrici. Oltre alle lungodegenti Franceschelli ed Innocenti, che torneranno nel 2016, in settimana hanno avuto problemi fisici l’opposta Marta Romano (distorsione alla caviglia) e la schiacciatrice Michela Romano (problema al ginocchio) entrambe in dubbio per la sfida di domani, mentre tornerà disponibile la palleggiatrice Sambenedetto. Tanti i problemi in casa biancorossa ma l’obiettivo è tornare da Baronissi con un risultato positivo, per chiudere al meglio un 2015 che rimarrà senza dubbio nella storia della società teatina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi