Sab. Nov 21st, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

La Mimosa Teatina vietato fallire a Benevento

2 min read

Nel pomeriggio torna in campo il campionato nazionale di B2 femminile e nella settima giornata del girone H, la capolista Costruzioni Papa Altino osserverà un turno di riposo mentre l’altra compagine abruzzese La Mimosa Pallavolo Teatina sarà di scena alle ore 18.30 a San Salvatore Telesino (Bn) contro la Volare Olimpia Benevento. Una partita fondamentale per le ragazze di mister D’Arielli trattandosi di un vero e proprio scontro salvezza che può cambiare le sorti di una intera stagione. La Mimosa Pallavolo Teatina precede proprio le telesine di quattro punti in classifica ed una vittoria significherebbe compiere un allungo decisivo su una delle due squadre che ad oggi occupano le due caselle destinate a chi retrocederà in serie C. Vietato fallire dunque per le biancorosse che sono a caccia della prima vittoria piena dopo il successo al tie-break ottenuto sempre in terra campana a Scafati quindici giorni fa. Mister D’Arielli non recupera per la trasferta in Valle Telesina la schiacciatrice Laura Delli Quadri, anche se le ottime prestazioni di Michela Romano e la voglia di dimostrare di meritare una maglia di titolare di Cocco e Perna, fanno dormire sogni tranquilli al tecnico biancorosso che ha a disposizione una rosa ampia e da sfruttare al meglio, nonostante alcuni elementi non siano ancora al top della forma. La formazione della Volare Olimpia Benevento, nata in estate dalla collaborazione tra la Volare Benevento e l’Olimpia Volley, punta decisamente alla salvezza anche se il cammino percorso fino a qui è stato di nessuna luce e molte ombre. Le ragazze del tecnico Paolo Salomone, reduci da un turno di riposo, hanno potuto lavorare al meglio per preparare l’incontro contro le teatine e per cercare di dare seguito ai segnali di ripresa intravisti due settimane fa nella sconfitta casalinga contro la terza forza del campionato, il Centro Kos Potenza. Sosta molto apprezzata in casa Volare Olimpia per permettere al meglio l’integrazione della nuova palleggiatrice, l’argentina Giuliana Cannestracci (figlia d’arte, visto che papà Jorge è un ex giocatore della nostra serie A), che sta trovando sempre più affinità con le attaccanti di riferimento della squadra campana il capitano Moira Giovino e l’opposta Antonietta Colella. Una partita difficile su un campo che si presenterà caldissimo per La Mimosa Pallavolo Teatina ma l’obiettivo è quello della vittoria a tutti i costi, per iniziare a respirare un’aria diversa in questo campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi