lunedì, Febbraio 5

Come allontanare i piccioni: ecco il trucco della nonna

Quasi sempre i nostri balconi sono presi d’attacco dai piccioni, con effetti negativi sul loro aspetto. Le feci di tali animali sono infatti acidi, facendo un’azione erosiva in grado di corrodere il legno e il metallo. A ciò si deve poi congiungere il peso raccolto su tetti o balconi.

Difatti, il guano può impratichire un carico extra che, se non tolto in maniera veloce, implica danni seri alla struttura. Oggi vedremo di conseguenza come allontanare i piccioni nel pieno riguardo della loro salute con norme naturali.

Come allontanare i piccioni: ecco il trucco della nonna

Norma importantissima è quella di rimuovere qualsiasi traccia di cibo, in grado di attrarre non solo i piccioni, ma anche formiche, api ed altri insetti. Molto consigliabile è poi rimuovere bene anche le ciotole di cani o gatti, siccome il loro contenuto sarebbe capace purtroppo di attrarre i piccioni. Gli uccelli, poi, odiano vistosamente i bagliori improvvisi, ciò perché essere accecati molto fortemente in un fascio di luce li confonde.

Essere in grado di produrre tale effetto è realmente facile ed economico. Tutti possediamo in casa la carta stagnola e come ben conosciamo proprio per la sua durezza si presta bene a divenire un’area specchiante.

Dobbiamo solo spezzare delle strisce e arrotolarle alla ringhiera del balcone o collocarle sulla area della soglia. Se non vogliamo impiegare l’allumino, ma prediligere per oggetti di riciclo, allora l’alternanza è la carta delle uova di Pasqua. Anche in tale caso dobbiamo spezzare delle striscioline e metterle sulla ringhiera.

Riadattare gli oggetti è una maniera per donargli nuova vita ossequiando l’ambiente, ciò è legittimo anche nel momento in cui si parla di piccioni. Un’altra area specchiante a costo zero è un vecchio cd guastato. Una volta piazzato sul balcone i piccioni saranno impauriti dai riflessi e non attaccheranno più la nostra casa.

Nel momento in cui in casa non possediamo tali oggetti, allora possiamo ricorrere al nastro lucido. Ecco dunque come poter allontanare i piccioni in maniera naturale senza urtare anche la natura e la salute dello stesso animale.