mercoledì, Aprile 3

Attenzione a questi scarafaggi: sono i più pericolosi

Gli scarafaggi sono, come ben sappiamo, parassiti rischiosi per la salute umana. Nella ricerca di tentare cibo e acqua possono agevolmente accedere anche in accostamento anche con ciò che noi consumiamo o ci dissetiamo.

Gli scarafaggi cosi, purtroppopossono infettare l’intero ambiente a noi circostante e soprattuttoanche il cibo di cui ci alimentiamo. Gli ambienti in maggior misura a rischio sia in dimore private, sia in azienda, sono specialmente la cucina e il bagno. L’infezione accade tramite le feci e la saliva di tali insetti che possono passare malattie agli animali casalinghi e alle persone che si trovano nell’ambiente contagiato.

Attenzione a questi scarafaggi: sono i più pericolosi

È importantissimo prima di tutto cacciare gli esemplari che già si trovano in casa e negli ambienti in cui si opera, ma, è indispensabile anche trovare e togliere tutte le uova degli scarafaggi per eludere la loro riproduzione. Gli scarafaggi le pongono in zone buie e occultate, distante dalla nostra vista. Le zone in cui è più semplice scorgere le uova sono: seminterrati, bagni, mansarde, guardaroba, mobili, dentro gli apparecchi elettrici o adiacente a sacchetti di spazzatura o di carta.

Gli scarafaggi più pericolosi sono: Blatta Germanica, Blatta orientale, Blatta marrone e Blatta rossa. Le blatte o scarafaggi sono nocivi, originano danni alla salute per l’infezione di organismi patogeni. Le malattie virtualmente infettive sono plurime: contaminazionialimentari molteplici, epatite, salmonella, verme solitario, tifo, iperreattività bronchiale, allergie varie, stitichezza, TBC, colera e gastroenterite. Gli scarafaggi non possono sopravvivere senza acqua per più di una settimana.

Togliete orme di umido da cucina e bagno. Respingendo l’entrata dell’acqua serrando con tappo lo scarico del lavabo. Ostacolare le blatte di rifornirsi di cibo per questa ragione si suggerisce di mantenere il cibo sempre in recipienti per alimenti suggellati.

Le possibilità per rimuovere le blatte sono differenti: insetticida spray, esche e trappole per scarafaggi, repellenti a ultrasuoni, pesticidi concentrati e infine repellenti peculiari. Ecco dunque quali sono i più pericolosi e come poterli sconfiggere per evitare spiacevoli inconvenienti.