giovedì, Aprile 4

Come non sporcarsi di silicone con un cucchiaio? Ecco il metodo

Il silicone costituisce una forma “raffinata” di una soluzione sigillante sintetizzata da atomi di silicio. Quasi sempre il silicone comune ha una forma piuttosto mallneabile, passando dal pastoso al gommoso, così da adattarsi alle  varie strutture, questa sostanza infatti tende ad essiccarsi e non svluppare una  forma di cedimento strutturale nel corso del tempo se correttamente applicata in modo specifico, serve ad evitare le infltrazioni ed a fungere da “collante” vero e proprio. Ma è facile sporcarsi con il silicone, che strutturalmente è qualcosa di appiccicoso e fastidioso anche se tutti i dosatori sono muniti di un beccuccio, utilizzando però un cucchiaio è possibile riuscire a stendere il silicone senza sporcarsi.

Come non sporcarsi di silicone con un cucchiaio? Ecco il metodo

Il rimedio “gira” sul web da diversi anni, e prevede proprio l’utilizzo di un cucchiaio disposto nella parte concava verso il basso, applicato direttamente sul dosatore con un po’ di nastro adesivo. Questo va applicato saldamente sul tubo del silicone e permette non solo una corretta applicazione ma anche una minore quantità di silicone sprecato.

Come detto gli utilizzi sono disparati, dal bagno, ad esempio per sigillare le sezioni della cabina doccia o del lavandino, fino alle finestre.

Una volta applicato il cucchiaio sul tubo sarà sufficiente semplicemente utilizzarlo puntando logicamente il tubo verso il basso: il silicone uscirà dal beccuccio e sarà portato a “spostarsi” sulla parte interna del cucchiaio, e disporsi in modo così più efficace ed ordinato, evitando quindi grumi o quantità eccessive o troppo ridotte durante l’applicazione.

Il cucchiaio disposto in questa maniera risulta essere quindi un forma di “guida” efficace per la sostanza anche per la sua forma particolare.

Funge quindi da “guida” e dosatore effettivo, permettendo di risparmiare anche il tempo della “stesura” dello stesso, evitando di procedere in modo eccessivamente rapido nell’operazione.