venerdì, Maggio 3

Mangiare mele cotogne fa bene? Ecco la verità

La mela cotogna è un frutto davvero molto antico, caratterizzato da molteplici proprietà salutari e parecchi benefici. Essa può essere consumata in tanti modi, preferibilmente cotta ed usata per la preparazione di buonissime confetture. La mela cotogna viene comunemente chiamata anche “mela di Venere” poiché in antichità era considerata un vero simbolo di amore e di fecondità.

Questo frutto appartiene alla famiglia delle Rosacee, è profumata e la sua forma è un ibrido tra la pera e la mela. E’ caratterizzata da un sapore leggermente acidulo e da una polpa ben compatta; si tratta di un frutto difficile da reperire, ma dati i suoi grandi benefici, vale la pena cercarlo.

Le proprietà

La mela cotogna è un’ottima fonte di vitamina C, vitamina A e sali minerali tra cui abbiamo il potassio, il magnesio, il ferro, il rame e il fosforo oltre che fornire un buon apporto di fibre. Contiene anche polifenoli, cioè delle sostanze dalle proprietà antiossidanti, e pectine, delle fibre che aiutano l’organismo a tenere bassi i livelli di colesterolo cattivo e possono anche ridurre l’indice glicemico.

La mela cotogna aiuta a rinforzare tutto il sistema immunitario e l’apparato gastrointestinale, favorendo la digestione e possedendo proprietà antinfiammatorie; concorre anche al benessere dell’intestino poiché favorisce la motilità intestinale e, se viene cotta, può fungere perfino da lassativo. E ancora, grazie alla presenza di potassio aiuta a mantenere bassa la pressione sanguigna proteggendo il sistema cardiovascolare.

Le mele cotogne sono particolarmente utili contro il reflusso gastrico e alcune recenti ricerche hanno visto proprio come il succo di mela cotogna sia in grado di ridurre tutti i sintomi correlati alla malattia da reflusso gastroesofageo. Più nello specifico, uno studio effettuato su alcuni bambini con reflusso, ha evidenziato che l’integrazione giornaliera con il succo di mele cotogne risulterebbe efficace esattamente quanto i farmaci.

Esse sono anche dei potenziali alleati contro l’ulcera in quanto i composti derivati da questo frutto hanno dimostrato avere dei promettenti effetti antiulcera. Il succo di mela cotogna ha inibito addirittura la crescita del batterio Helicobacter pylori, particolarmente noto per causare ulcere allo stomaco ed è inoltre, è stato visto che il succo protegge lo stomaco dall’ulcera gastrica indotta dall’abuso di alcol.