venerdì, Maggio 3

Hai questa vecchia sterlina? Ecco quanto vale oggi

La sterlina britannica, ormai ufficialmente denominata lira sterlina, libbra sterlina o anche sterlina inglese, è la quella valuta che viene utilizzata nel Regno Unito ed oggi ci concentriamo su di una bellissima Sterlina oro Fiocco del 1953 andando ad analizzare brevemente le sue caratteristiche e inquadrandone la rarità e il valore.

Storia e Descrizione

La sterlina che andiamo ad analizzare è quella che appartiene alla serie delle Sovrane. Questo è il nome che le fu dato nell’ormai lontano 1489 dal Re Enrico VII e si dice che lo fece per evidenziare la sovranità della sterlina britannica come la valuta più forte nel mondo. Allo stesso tempo, sin da quando venne coniata per la primissima volta, presenta in una delle due facce il ritratto oppure la rappresentazione al trono del sovrano regnante di quel periodo.

Nel caso di Enrico VII, per esempio, è raffigurato seduto al trono e, per la defunta Regina Elisabetta II, è sempre stato raffigurato soltanto il volto. Sul retro della moneta nelle sue primissime edizioni era raffigurato invece lo stemma dei Tudor. In seguito, poi, dall’anno 1871, questo stemma venne sostituito dalla bellissima incisione di San Giorgio a cavallo che sconfigge il drago.

La sterlina con il passare degli anni è poi stata coniata parecchie volte ma ogni volta, ne veniva cambiato il ritratto della Regina. Esistono, infatti, molteplici versioni: con la regina giovane che indossa un fiocco sul capo o con il diadema e anche anziana. La protagonista di questo articolo è quella sterlina che ritrae il volto di Elisabetta II con il fiocco in testa, coniata nel 1953.

Quello fu l’anno in cui quest’ultima salì al trono e in quella specifica sede, furono prodotte esclusivamente 3 sterline di prova di cui due sono conservate presso la sede museale della Zecca Reale e il British Museum mentre l’ultima, dapprima risiedeva al museo gallese ma poi fu ceduta privatamente. Nell’anno 2015 fu poi esposta in una casa d’aste di Londra e, a seguito di una battaglia tra i diversi compratori, fu aggiudicata al prezzo definitivo di  £300.000.