lunedì, Aprile 8

Bonus Vacanze 2023: ecco chi può richiederlo

Ecco una bella notizia: il Bonus vacanze INPS è stato confermato anche per il 2023 e non c’è niente di più bello. Si tratta di un contributo economico molto importante anche se viene erogato soltanto a determinate famiglie che si trovano in particolari situazioni economiche. Più nello specifico, infatti, tale bonus si rivolge ai nuclei familiari che hanno al loro interno una persona affetta da una disabilità.

Andando più nel dettaglio, il Bonus vacanze è un contributo economico che viene erogato dall’INPS e che consente a certe famiglie di soggiornare in una meta italiana a propria scelta. Questa misura si rivolge tuttavia anche ai pensionati, dando la precedenza a tutti coloro che hanno una certa disabilità e per questo motivo, i requisiti per ottenerlo sono svariati e molteplici.

Inoltre, coloro a cui, il contributo viene erogato, hanno a disposizione una cifra fino a 1.400 euro da spendere in una località italiana. Pertanto, l’altro obiettivo di questa grandiosa iniziativa è quello di sostenere il turismo italiano, incentivando i cittadini a scegliere una destinazione italiana (che sono comunque bellissime) per le proprie vacanze.

Il Bonus vacanze famiglia INPS non è affatto da confondere con il famoso Bonus vacanze 2020. Quest’ultimo, infatti, era stato introdotto dal Decreto Rilancio per poter rilanciare il settore del turismo durante l’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto durante la pandemia. In particolare, era rivolto però ad una platea molto più ampia di famiglie.

Come funziona per quanto riguarda le famiglie?

Il Bonus vacanze pensionati rientra nell’iniziativa che viene chiamata “Estate INPSieme Senior”, che ogni anno pubblica un vero e proprio bando per l’erogazione di questo contributo economico. Nel dettaglio, la somma ricevuta può essere spesa in qualsiasi località a proprio piacimento come mare, montagna, città d’arte o perfino località termale.

Infatti, qualsiasi struttura rientra in questo bonus, purché sita in tutto il territorio italiano e scelta da un soggetto operante nel settore turistico(l’agenzia di viaggio o tour operator). Inoltre, il Bonus vacanze non è circoscritto al periodo estivo quindi anche tutti coloro che preferiscono andare in vacanza in un periodo meno affollato posso farlo senza alcun problema in quanto è valido dal 1º giugno al 31 ottobre 2023.

Il Bonus vacanze va da un minimo di 800 euro fino ad un massimo di 1.400 euro, a seconda della durata del determinato soggiorno. In più, l’INPS eroga in totale, ben 3.850 bonus, distribuendoli in tutte le varie Gestioni di appartenenza.